BACK

MC

Macchina per dosaggio e miscelazione di resine bicomponenti – Casting

La macchina MC è il risultato di anni di esperienza nel campo della resinatura-casting per la colata, l’inglobamento e l’adesivizzazione con materiali bicomponenti. L’attrezzatura dosa, miscela, eroga ed offre la possibilità di avere il rapporto di miscelazione fisso oppure variabile (modello MC-VR). Semplicità costruttiva ed alta affidabilità sono le caratteristiche che permettono uno standard di lavoro di elevata qualità unito ad una particolare praticità d’uso e maneggevolezza.

Testa di miscelazione

Pannello di controllo

Carico serbatoi

Sistema pompante / Dosaggio cilindri

Regolazione dei volumi erogati

Serbatoio pressurizzato o sottovuoto

TESTA DI MISCELAZIONE HMG

Sono disponibili per il montaggio sulla MC diversi tipi di testa di miscelazione, da scegliersi in funzione del tipo di materiale utilizzato per la resinatura. Le camere di miscelazione delle pistole possono avere i condotti separati con mixer statico monouso [1] oppure il lavaggio a solvente. Per i prodotti più complessi è, inoltre, possibile montare una testa con miscelatore dinamico. In caso di necessità è anche possibile effettuare spruzzature del quantitativo in erogazione montando speciali adattatori sulla camera mix.

DOSAGGIO

Il sistema di dosaggio è definito in funzione dei quantitativi di resina da erogare; sono utilizzati dei cilindri a pistoni [4] oppure a stelo tuffante (per quantitativi molto piccoli). Il carico dei cilindri è garantito dai serbatoi pressurizzati. Nel caso di rapporto variabile la macchina è strutturata con un cilindro il cui fissaggio varia meccanicamente rispetto ad uno fisso, modificando così i volumi. La regolazione dei quantitativi erogati, con logica completamente pneumatica, è gestita da un fine corsa fissato ad un’asta graduata [5], così da avere una perfetta ripetibilità delle dosature.

TERMOSTAZIONE

Nel caso in cui sia necessario riscaldare i prodotti per la resinatura è possibile approntare il riscaldamento/raffreddamento sia dei serbatoi che delle tubazioni, con un controllo di temperatura gestito in automatico da termoregolatori dedicati. I vari modelli hanno serbatoi con diverse pressioni di lavoro, sia positive che negative [6], e possono essere allestiti con agitatori e filtri anti-umidità.

AUTOMAZIONE

Per soddisfare qualunque necessità operativa è possibile implementare, con diversi gradi di automazione e controllo, il processo di resinatura della MC costruendo impianti personalizzati sulle esigenze di ogni cliente. La macchina può essere integrata in linee produttive strutturate con manipolatori, trasporti a nastro o a rulli di cui Magma può occuparsi direttamente sia per la progettazione che per la costruzione.

DATI TECNICI

RESINE TRATTATEPoliuretaniche, epossidiche, fenoliche, siliconiche ed altre (dopo valutazione lavorabilità).
RAPPORTOFisso o variabile a richiesta.
SERBATOIStandard pressurizzabili lt 9/18 più altre capacità a richiesta.
TESTA DI MISCELAZIONEFissa o manuale con sistema statico SMG/HMG o dinamico DMG.
OPZIONI A RICHIESTARiscaldamento serbatoi e tubazioni. Lavaggio con solvente. Degasaggio serbatoi.

VIDEO

MC: PRESENTAZIONE

YouTube IconVisit Our LinkedIn Page
Fondo_popup_02
SPECIAL OFFER
Complete plant for spraying and pouring PU foam and polyurea
OFFRE SPECIALE
Installation complète pour la projection et coulée de Mousse rigide d’isolation et Polyurée
OFFERTA SPECIALE
Impianto completo per spruzzo e colata di schiuma poliuretanica e poliurea
Button-go
Button-go
Button-go
DISCOVER
SCOPRI
DECOUVRIR